Perchè acquistare un tapis roulant: funzionalità e caratteristiche

Il tapis roulant è uno degli strumenti più utilizzati per svolgere attività fisica indoor. Grazie a un funzionamento semplice e intuitivo, è spesso apprezzato anche da soggetti principianti o poco esperti, oppure da chi non ama andare in palestra.

In commercio esistono molte varianti di tapis roulant, sia in termini di tipologia che in termini economici. Qui di seguito proponiamo una breve analisi delle caratteristiche e delle funzionalità di questo attrezzo, in modo da rendere più facile un eventuale acquisto.

Come utilizzare un tapis roulant

Il tapis roulant è formato da un nastro trasportatore montato nella parte inferiore, su cui è possibile muoversi sia in camminata che in corsa. Il nastro è collegato a un meccanismo interno, che ne permette il movimento. La componente elettronica del tapis roulant consente di impostare parametri specifici, modificabili di volta in volta, in modo da personalizzare quanto più possibile il proprio allenamento.

A seconda delle preferenze personali, infatti, si possono scegliere velocità e grado di pendenza, modificando queste variabili anche in tempo reale, mentre si sta praticando attività fisica. Oltre a queste funzioni di base, alcuni modelli consentono anche di scegliere programmi di allenamento preimpostati, memorizzando di volta in volta le proprie prestazioni.

Per una questione di salvaguardia dell’individuo, la maggior parte dei tapis roulant moderni è dotata di un sistema di bloccaggio in grado di stoppare l’avanzare del nastro, in modo da evitare cadute accidentali. Sempre in termini di sicurezza, solitamente questo tipo di attrezzi è in grado di assorbire gli urti, in modo da rendere la corsa più confortevole.

Quando si agisce su queste impostazioni, è sempre importante non esagerare e tenere conto del proprio livello di preparazione e della propria struttura fisica. Effettuare questo tipo di autovalutazione è importante per non vanificare l’allenamento o, peggio, per non rischiare di andare incontro a possibili infortuni più o meno gravi.

Le tipologie di tapis roulant

Come abbiamo detto, il tapis roulant è un mezzo che consente di svolgere attività fisica all’interno e questo è l’aspetto più comodo, in quanto agevola l’allenamento anche durante i mesi invernali o in caso di pioggia.

I tapis roulant domestici, infatti, sono l’ideale per restare in forma senza muoversi da casa e risultano perfetti anche per chi ha poco tempo a disposizione.

I modelli più diffusi sono:

  • tapis roulant elettrico: è la tipologia di tapis roulant più conosciuta. Questa variante è dotata di un motore interno che aziona il movimento del rullo trasportatore, funzionando senza alcuno sforzo da parte del soggetto che lo utilizza;
  • tapis roulant magnetico: diversamente dal tapis roulant elettrico, quello magnetico è privo di motore e si muove solamente grazie al movimento dell’utente. La corsa o la camminata producono, infatti, un movimento che consentirà al rullo sottostante di muoversi a sua volta.

Inoltre, il modello elettrico è più indicato per chi è abituato a correre all’esterno, risultando meno faticoso e, di fatto, più sicuro per le articolazioni. Quello magnetico, invece, è consigliato più per una camminata veloce, dal momento che la corsa risulta faticosa e macchinosa, oltre al fatto che permette di risparmiare spazio (ha dimensioni più contenute) e soldi (non deve essere collegato alla presa di corrente).

Quanto costa un tapis roulant

A seconda di ciò che state cercando, è possibile stilare una classifica di tapis roulant in termini economici. I modelli sono tutti diversi sia per dimensioni che per funzionalità, di conseguenza queste caratteristiche vanno a incidere sul prezzo finale del prodotto, che può oscillare da 150 a oltre 3000 euro.

Si consiglia, soprattutto per i soggetti inesperti, di documentarsi prima di procedere all’acquisto, altrimenti si rischia di comprare un attrezzo che mal si adatta alle proprie esigenze, con conseguente spreco di denaro.

Le opinioni e le recensioni presenti sul web sono, spesso, fonte di utili informazioni e consentono di effettuare confronti interessanti. Dopo essersi fatta una prima idea, è fondamentale rivolgersi a un rivenditore qualificato, al fine di poter ottenere un aiuto concreto e informato.

Il tapis roulant va scelto valutando attentamente peso e dimensioni, per cui chi ha poco spazio in casa dovrà quasi necessariamente optare per un modello pieghevole e leggero. Per quanto riguarda la manutenzione, invece, ricordatevi sempre di essere costanti nella pulizia del vostro tapis roulant, in modo da assicurarvi sempre delle prestazioni all’altezza di ciò che avete acquistato.

Per concludere, il tapis roulant rimane un must per chi desidera rimanere in forma, in quanto consente di effettuare un allenamento completo. Inoltre, in tempo di pandemia, è perfetto per svolgere attività fisica senza uscire di casa.