Lingerie: accessorio per occasioni speciali o scelta quotidiana di personalità?

Il valore di esprimersi con il proprio corpo passa attraverso ciò che indossiamo e gli accessori che portiamo con noi. Elementi che ci fanno sentire a nostro agio, in armonia con l’immagine che abbiamo di noi stesse e che desideriamo sia riconosciuta da chi ci guarda. Sentirsi valorizzati e ben rappresentati dai capi che indossiamo, consapevoli o meno, è un’esigenza universale. Desideriamo piacerci e preferiamo che gli altri ci vedano come siamo e ci sentiamo.

Ma la biancheria intima ha una valenza che va oltre l’apparenza. Essendo più di un semplice accessorio, la sua scelta è sempre un interrogarsi su come ci sentiamo e piacciamo, su come vogliamo essere desiderate.
La scelta dei capi di lingerie, in una sfera privata e riservata, apporta un contributo di autostima e self confidence che nessuna donna corre il rischio di sopravvalutare, ma che spesso viene tuttavia sottovalutata.

 

Lingerie è sempre un accento assoluto ma discreto di sensualità

Essere femminili è anche libertà d’esprimere personalità ed emozioni. Sentirsi bene con se stesse è sentirsi a proprio agio con ciò che vestiamo quotidianamente. Cercare qualcosa da indossare al mattino risponde anche a emozioni e aspettative del momento ed avere la scelta per esprimere, in tutta comodità, emozioni ed esigenze, contribuisce all’autostima che portiamo con noi nelle sfide di ogni giorno.

La sensualità può avere molti accenti diversi e la lingerie sexy è quella che meglio rappresenta questa nostra sensualità, quella compiutamente espressa dal nostro corpo anche grazie a essa ed a come ce la vediamo addosso. E non fa molta differenza se andremo in palestra, a lavoro, a un appuntamento galante o di lavoro. Ciò che sceglieremo cambierà in funzione di mille altri dettagli e traguardi. Ciò che davvero importa è che ci sentiremo noi stesse, saremo a nostro agio con il nostro corpo e questo si percepirà chiaramente.

 

Come scegliere la lingerie

Raramente si riesce ad essere sexy senza sentirsi sexy. L’universo della lingerie è sconfinato al pari della femminilità. Sfumature e tonalità di personalità che giorno dopo giorno desiderano esprimersi con pennellate sempre differenti. L’idea è quella di orientarsi su un sito affermato come Marielulingerie.it, da cui partire, seguendo l’ispirazione, per giungere a dotarsi di una varietà di capi di lingerie tra cui poter scegliere. Un bel mattino il nero lascerà il posto al rosa, quello dopo al bianco, il successivo al fiordaliso, il pizzo ai colori della seta floreale, il due pezzi al body.

L’intimo sexy giusto sarà quello che desidererai essere quel mattino o quella sera, intrigante trama floreale semitrasparente o candido reggiseno a balconcino con tanga minimal. Sentirsi sexy è un’esigenza cangiante, con un unico punto fermo: essere a proprio agio. Un’esigenza che muta con le circostanze e con l’umore.

Valorizzare la propria unicità o l’emozione di un momento affermando una personalità tutt’uno con il proprio corpo, sicurezza e voglia di piacere, senza regole preconfezionate, anche grazie alla possibilità di sperimentare aprendo un cassetto di lingerie e assecondando l’ispirazione del giorno. Un’emozione che si riconferma tutte le volte che indossiamo un capo. Concedersi il tempo di scegliere un capo di lingerie è una forma d’amor proprio.