Acquistare un’auto senza reddito fisso: si può?

Acquistare un’auto è per la maggior parte delle persone una necessità. Può servire per recarsi al lavoro e per svolgere mille altre attività, più o meno piacevoli. In molti, poi sono attirati dai recenti incentivi governativi concessi a chi vuole comprare auto elettriche o ibride. Ma come fare se non avete un reddito fisso? E’ una domanda che si pongono in tanti.

Vediamo di rispondere a questa domanda e di dare tutte le informazioni utili in questa guida. Continuate a leggere e scoprite se è possibile acquistare un’auto senza reddito fisso e i passi pratici per farlo senza intoppi.

Requisiti e garanzie per il prestito

Per finanziare l'acquisto di un'auto serve un prestito. Chi non ha busta paga, può accedere comunque al credito. Le categorie coinvolte sono: disoccupati o cassa integrati, lavoratori autonomi oppure irregolari e precari, giovani che non studiano né lavorano, studenti e imprenditori di start up. Oltre a questi requisiti, per ottenere il prestito bisogna avere un'età compresa tra i 18 e i 75 anni e risiedere in Italia. Inoltre, ci vuole una forma minima di reddito, un garante e non bisogna trovarsi nella lista dei cattivi pagatori. Infine, bisogna possedere un conto corrente aperto o aprirlo in tempi brevi.

Che dire invece delle garanzie, collegate al prestito?

Come per ogni forma di finanziamento, il soggetto deve fornire alla finanziaria delle garanzie. Anche se non possiede busta paga. Prima di tutto, deve avere con sé un garante che si farà carico del pagamento in caso di insolvenza. Altre garanzie possono riguardare un’ipoteca sulla casa, cambiali, pegni e affitto casa.

Un'altra tipologia di garanzia è quella del Modello Unico. La compilazione di questo documento, semplicemente la dichiarazione dei redditi, è il modo consigliato per liberi professionisti o imprenditori con reddito variabile. Le banche concedono prestiti anche a chi non ha reddito fisso ma possiede altre entrate. Specialmente quelle prolungate nel tempo che arrivano direttamente sul proprio conto bancario. Citiamo per esempio il pagamento di affitti da parte di terzi.

La figura del garante

Non ci sono delle limitazioni particolari alla figura del garante. Può essere un familiare, padre, fratello o sorella per esempio. In alternativa, puoi chiedere ad un’altra persona di fiducia di aiutarti. L’importante è che sia una tipologia di persona affidabile e ovviamente un buon pagatore di per sé. Chiunque può essere dunque il tuo garante, a patto di avere la disponibilità economica per correre in tuo aiuto.

I motivi per non onorare le rate di un prestito, comunque, possono essere tanti e non dipendere dalla tua buona fede. Gli imprevisti sono all’ordine del giorno, specie quelli economici. Bene ma è il momento di parlare di come ottenere il prestito vero e proprio, vediamolo qui di seguito.

Come ottenere il prestito?

Una volta capito quali sono le garanzie e sottolineando che più sono e più facile sarà per te ottenere una cifra piuttosto elevata, passiamo a come ottenerlo.

Il finanziamento per un’auto, dipende ovviamente da quant’è il costo del veicolo conteggiato senza l’anticipo. Infatti, per comprare un mezzo a rete la concessionaria è portata a chiedere un anticipo. A fornirti il prestito non sarà però chi ti vende la macchina ma una società finanziaria esterna. Essa darà un’occhiata a tutti i documenti e le garanzie che gli hai portato e poi approverà o meno il finanziamento. Se hai un garante, dovrai fornire anche i suoi documenti e la situazione reddituale di entrambi.

In particolare vogliamo citare come fogli richiesti: documento di riconoscimento in corso di validità, documenti che attestino le nostre forme di reddito e documentazione relativa ad eventuali e ulteriori finanziamenti. Prima di chiudere, vi consigliamo prima di chiedere un prestito di fare qualche simulazione online. Esistono in rete tanti servizi e simulatori dove basta scrivere la cifra del prestito, il tempo di restituzione e le quote per ogni rata con TAN e TAEG. In più, vi conviene farvi fare un preventivo dalla finanziaria stessa. Così termina la nostra guida su come acquistare un’auto senza reddito fisso. Hai scoperto insieme a noi che è possibile farlo e tutte le altre informazioni e modalità pratiche per richiederlo. Se hai dubbi, domande, feedback o testimonianze sul tema scrivici nei commenti qui sotto.