Playstation, Xbox o pc: qual è la scelta migliore?

I videogiochi sono uno dei passatempi più gettonati in assoluto. Anzi, per alcuni la parola passatempo è quasi un’offesa perché il gaming per loro è proprio una vera passione. Impossibile annoiarsi tra i mille giochi esistenti. Ed impossibile annoiarsi anche con i mille progressi ed aggiornamenti che ogni singolo anno vengono fatti. Console sempre più avanzate, giochi sempre più reali e controller sempre più precisi. Proprio sulle console, poi, esiste una specie di guerra silenziosa che ormai continua da anni ed anni: Playstation, Xbox o pc? Qual è la soluzione migliore per chi desidera il meglio del meglio? Una domanda a cui non è affatto facile rispondere ma che abbiamo deciso di prendere in esame per darti un aiuto a capire quale sia la modalità di gioco migliore per te. Analizzeremo insieme la famosa Playstation, il tanto citato Xbox e l’affascinante pc da gaming da assemblare. Mettiti comodo perché le cose da dire sono davvero moltissime.

Playstation, Xbox o pc: pregi e difetti

Un amante del mondo del gaming lo sa: sono i dettagli a fare la differenza. Se per altri qualsiasi console va bene e qualsiasi tipo di controller è accettabile, per te che hai fatto del gaming la tua passione, invece, queste generalizzazioni proprio non le riesci a comprendere. A volte, poi, ci si ritrova davanti ad un bivio: console o pc? Partiamo dal presupposto che entrambi hanno i loro pro ed i loro contro. È davvero difficile dire quale sia la soluzione migliore in quanto tutto dipende anche dal tipo di gioco che si fa, ed anche dalle conoscenze di base che tu stesso hai. Ma procediamo con ordine ed analizziamo una cosa alla volta così da arrivare alla fine con una risposta certa.

Playstation: le sue caratteristiche

Nella lotta tra Playstation, Xbox o pc iniziamo proprio dalla prima citata: la Playstation. Questa console è ormai tra le più vendute in assoluto da anni ed anni. Ogni sua nuova versione, poi, richiama l’attenzione del mondo intero creando un incasso enorme. Per analizzare in modo corretto questo tipo di console bisognerebbe suddividere il tutto in base al modello (PS2, PS3, PS4, PS4 Slim, ecc.). Per ovvie ragioni, però, faremo un discorso generico cercando di togliere comunque ogni tuo dubbio e curiosità. Partiamo da qualche dato tecnico specifico:
  • velocità della CPU di 1,6 ghz;
  • acceleratore grafico (GPU, Graphics Processor Unit) ottimo dal punto di vista dei clock, ma leggermente lenta in termini di rendering. Tradotto in parole semplici la PS ha una velocità finale maggiore del 20% circa rispetto alle altre console;
  • ha un alimentare incorporato;
  • qualità audio eccellente;
  • grande vastità di accessori di qualità. In speciale modo il casco per la realtà virtuale che sembra essere il migliore come qualità di immagine;
  • moltissimi giochi diversi tra di loro. Pensa che la Playstation l’anno scorso contava ben 73 milioni di dischi venduti.
La Playstion sicuramente non ha bisogno di presentazioni e la sua qualità non può essere messa in discussione. Grande qualità dell’immagine, suono perfetto ed anche grande praticità e facilità di connessione per la modalità online.

Xbox: le sue caratteristiche

Passiamo ora all’Xbox, altra nota console che sta letteralmente spopolando. Molto più giovane rispetto alla console prima analizzata, ma con una qualità comunque altissima. Anche qui sono davvero molte le versioni che si trovano in commercio, basta citare l’ultima Xbox ONE. Analizzeremo, però, il tutto sempre in modo generico. Le caratteristiche tecniche principali sono:
  • velocità della CPU è di 1,7 ghz. Quindi leggermente maggiore rispetto alla PS4;
  • l’ultima versione ha GPU di 6 Tflops (FLoating point Operations Per Second). il che è impressionante visto che la GPU della PS4 è di 4,2;
  • ha un alimentatore esterno. Questo significa minor surriscaldamento ed anche la certezza di dover cambiare solamente quel singolo pezzo in caso di rottura;
  • molti giochi disponibili, anche se un po’ meno rispetto alla PS.
Scendendo nei particolari abbiamo anche già fatto un piccolo pro e contro con la PS4, il che dovrebbe aiutarti a comprendere meglio quale sia la soluzione migliore per te. Diciamo che, se dovessimo guardare le versioni precedenti la PS4 è sicuramente superiore, ma con l’arrivo del Xbox ONE ecco che i giochi in tavola sono un po’ cambiati.

Pc da gaming: le sue caratteristiche

Infine, non possiamo non analizzare il re dei gioco virtuale. Il pc da gaming, infatti, è stata proprio la prima modalità in assoluto ad essere entrata nelle case dei diversi giocatori. Il suo grande passato alle spalle, sicuramente gli ha dato qualche vantaggio in più:
  • possibilità di modificare, aggiornare e cambiare ogni singolo pezzo per rendere il pc sempre all’avanguardia;
  • qualità dell’immagine molto alta;
  • qualità del suono eccellente;
  • possibilità di scegliere tra moltissime opzioni di controllo;
  • tantissimi giochi e con prezzi molto più vantaggiosi;
  • connessione perfetta e con possibilità di giocare online in maniera totalmente gratuita per moltissimi titoli di giochi.
È già ben intuibile come il pc da gaming sia davvero eccellente per la modalità di gioco virtuale. Il suo grande pregio, soprattutto, è quello di permettere un costante aggiornamento e miglioramento senza dover necessariamente gettare via tutto. Inoltre, potrai fare solo ed esclusivamente le modifiche che sono realmente necessarie per il tuo utilizzo. Certo che, devi avere un’ottima conoscenza della materia e dei diversi componenti.

Playstation, Xbox o pc: conclusioni

È arrivato il momento di tirare le somme. Come puoi ben intuire è davvero difficile dirti in assoluto quale sia la modalità di gioco migliore. Ogni tipologia ha i suoi pro ed i suoi contro. Il linea generale il pc da gaming è sempre la modalità perfetta per ogni vero appassionato del settore. Se però non hai molto tempo per lavorarci su, o non hai le conoscenze sufficienti, ecco che una console è più che ottima. Un consiglio che ti diamo, però, è quello di parlare anche con i tuoi amici. Non è possibile, infatti, giocare online insieme da console differenti. Parla con loro e cerca di capire quale sia la console di loro proprietà così da non incorrere nell’eventualità di non poter giocare insieme.