Cos’è la Transiberiana d’Italia

Tutti conosciamo la Transiberiana d’Europa ma forse in pochi sappiamo che ne esiste una anche in Italia ed è la dorsale ferroviaria più suggestiva del Paese, che parte dalla stazione Termini a Roma e attraversa l’Abruzzo. Un percorso diverso dal solito, perfetto magari per chi ha deciso di fare un viaggio nella capitale, magari soggiornando in un hotel boutique a Roma come Hotel Teatro Pace e vuole dedicare una giornata a qualcosa di differente. Anche conosciuta come il Treno della Neve, la Transiberiana italiana è un trenino speciale che ripercorre parte dell’antico percorso transiberiano fino in Abruzzo. Il viaggio si fa in carrozze vintage anni Trenta e Quaranta e si viaggia verso Sulmona e Roccaraso.

La Transiberiana d’Italia, qualche info storica

La Transiberiana d’Italia è, come abbiamo detto, un’antica linea ferroviaria che attraversa il Parco della Majella, viaggiando nell’Appenino Centrale. È anche nota come la linea ferroviaria più panoramica d’Italia. Ma da dove arriva il nome “Transiberiana”? L’appellativo è antichissimo e risale al lontano 1897, quando venne chiamata così perché inerpicandosi tra le montagne abruzzesi ricordava proprio la famosa linea ferroviaria russa. Il percorso comincia da Sulmona e arriva fino a Isernia.

Il percorso della Transiberiana d’Italia

La Transiberiana d’Italia parte dalla stazione Termini a Roma ogni sabato e consente di raggiungere l’Abruzzo a bordo di carrozze antiche molto affascinanti. In genere la corsa parte intorno alle 10 della mattina e si ferma a Tivoli e ad Avezzano, per raggiungere Sulmona alle 13.30. Qui si può sostare per l’intero pomeriggio, eventualmente pernottare anche a prezzi convenzionati, per poi ripartire il mattino seguente e raggiungere Roccaraso passando per Campo di Giove, Palena, Rivisondoli e Pescocostanzo. Un percorso meraviglioso che offre, a seconda della stagione, uno spettacolo unico dai finestrini del treno. In autunno si ammira il foliage, d’inverno lo spettacolo dei boschi innevati e a primavera il risveglio della natura con la sua esplosione cromatica.

Quanto costa la Transiberiana

Per quanto riguarda i costi, il biglietto andata e ritorno da Roma a Sulmona costa sui 40 euro in prima classe e intorno ai 30 in seconda classe, con degli sconti per i ragazzi under 12 anni. Invece, per andare da Sulmona a Roccaraso, il biglietto di andata e ritorno costa ulteriori 28 euro per gli adulti e intorno ai 15 per i più piccoli. I biglietti possono anche essere prenotati.