#WISTERBIRTHDAY : buon compleanno alla rete WISTER!

photo credit: Grazia Solazzo12 mesi di WISTER SGI. 12 mesi con le WISTER. Tutto ha preso forma 365 giorni fa a Padula. Per due giorni quel tesoro di Certosa, dichiarato patrimonio dell’Umanità nel 1998, ha ospitato il primo learning meeting: da donna a donna per trasmettere condividere saperi digitali. Per contribuire ad un futuro intelligente. Tutto questo è stato messo in moto da Flavia Marzano. Con la complicità di tutte (e progressivamente si è aggiunto un qualche “tutti”) noi. Tiziana Medici con Settimio Rienzo ha reso possibile quel primo #d2d a Padula. Qui di seguito il suo contributo! Da lunedì lo storify con cui raccoglieremo tutti i vostri contributi (post, tweet, foto, acronimi, citazioni, libri, formule matematiche..chimiche :-)! ). Hashtag ufficiale: #wisterbirthday 

Eh si! Ci siamo. Era il 19 Luglio 2013 e a Padula presso la Certosa di S. Lorenzo si teneva il il primo Learning Meeting su “Donne e utilizzo dei Social Network” promossa da Stati Generali dell’InnovazioneRete Wister Direzioni srl.

 Il Wister Bus partiva alla volta di Salerno per accogliere le temerarie, coraggiose donne che l’anno scorso hanno scommesso, investito e detto sì ad un progetto che in un anno è diventato veramente grande. Donne che fino ad allora avevano riempito di idee la sola rete virtuale, connesse tramite la web ma che non avevano avuto occasione di vedersi, di parlare, di conoscersi. Il motore di tutto Flavia Marzano, Presidente di Stati Generali dell’Innovazione.

La rete Wister - Women for Intelligent and Smart TERritories - è nata da una personale mailing list di Flavia tramite la quale alcune donne (il requisito di genere in questo caso è fondamentale per l’ammissione) si scambiavano informazioni, commenti, proposte, segnalazioni di eventi riferiti alle tematiche di genere, con particolare riguardo alle nuove tecnologie vista la formazione e la competenza di Flavia in questo settore. La rete si è sviluppata dopo un primo intervento a Smart City Exhibition di Bologna e a Forum PA 2013 e si è concretizzata con  il primo Learning Meeting un anno fa a Padula.

Poi le Wister sono diventate un fiume in piena. I learning meeting sono diventati un appuntamento mensile ed itinerante: da Padula a  Roma, a Pisa, a Torino, a Milano, a Potenza, a Napoli, a Todi. Le WISTER con Sabina Ciuffini sono approdate in Senato e sono passate a trovare il team di INAIL grazie ad Elvira Goglia ed Emma Pietrafesa.

E’ stato realizzato il sito internet www.wister.it con straordinarie rubriche che sono esse stesse progetti in divenire come quella dedicate alle interviste o Wisteria consigli di lettura e molto altro. Un sito online grazie al contributo di HOSTING SOSTENIBILE. Perché le WISTER sono digitali e green! Subito dopo ha preso forma la Collana WOW – World of Wister – ossia una serie di e-book pubblicati sul sito www.wister.it.

Ad aprile 2014 eravamo presenti al BarCamp  #facciamolagenda presso la Camera dei Deputati, abbiamo alla Maratona PinkHackton tenutasi a Roma il 23 Aprile 2014.

 A FORUM PA 2014  ha suscitato forte interesse e riscontrato molta partecipazione l’evento pensato da Wister con tre tavoli di lavoro, concentrati rispettivamente sull’analisi di: linguaggio e comunicazione di genere, lavoro e occupazione, divario digitale di genere. Divario di genere: tra Italia e resto del mondo.

Ed ultimissimo traguardo il contributo della Rete Wister e  di Stati Generali dell’ Innovazione per la divulgazione della digital literacy presentato il 9 luglio scorso  come buona pratica al Digital Venice nell’ambito dell’ eSkills for Growth, realizzato in collaborazione con ANITEC e IWA Italy,  presso il Future Centre Telecom, nonché la presenza a “Luci sul lavoro”  con un  intervento dedicato a Innovazione e Impresa.

Ma ho sicuramente dimenticato molto moltissimo. Questa vuole essere una carrellata veloce rapida su un mondo fatto di competenza, passione, professionalità. Donne intelligenti, donne  preparate e umane! Donne! quante? Quasi 500 dislocate in tutta Italia, in ogni Regione.

Una rete che passa dalla Pubblica Amministrazione all’impresa che corre nell’Università e nel mondo della ricerca, che attraversa tutti i campi lavorativi: donne d’azienda, libere professioniste, imprenditrici…ma anche donne in cerca di occupazione.

Le Wister sono ingegnere, avvocate, ricercatrici, insegnanti, biologhe, naturaliste, imprenditrici, politiche, pubblicitarie, studentesse,  sono blogger, programmatrici. Sono anche tanto tanto di più.

Sono Emma, Francesca Maria, Sonia, Rosa, Morena, Anna, Flavia, Nicoletta, Alessandra, Angela, Paola, Milly, Chiara, Loretta, Maria Pia, Filomena, Federica, Luciana, Laura, Eloisa, Caterina, Franca, Fiorella, Maria Grazia, Michela, Maria, Isa, Nadia, Viviana, Margot, Daniela, Eleonora , Viviana, Fosca, Leda, Elisabetta, e tante tante tante altre….

Io da quaggiù, da questo puntino a sud di Salerno festeggio! Buon Compleanno WISTER!! A presto e 365 volte grazie!

Tiziana Medici